Chi siamo

Corepla, Triwù e Produzioni dal Basso insieme per il recupero e il riciclo degli imballaggi in plastica.

Corepla

Corepla è un consorzio privato senza scopo di lucro e con finalità di interesse pubblico, istituito per legge nel 1997 e regolato dal D.lgs 152/06 e successive modifiche. Opera nell’ambito del sistema di gestione dei rifiuti di imballaggio coordinato da CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi), assicurando il ritiro degli imballaggi in plastica raccolti in oltre il 90% dei Comuni, il loro riciclo e recupero. Assicura inoltre la piena compatibilità ambientale degli imballaggi in plastica per raggiungere gli obiettivi previsti dalla Direttiva comunitaria 94/62 CE, secondo criteri di efficienza, efficacia, economicità e trasparenza. I consorziati sono produttori di materie plastiche, imprese trasformatrici per la fabbricazione di imballaggi, imprese utilizzatrici e riciclatori italiani. 

Il Consorzio:

  • supporta i Comuni nell’attivare e sviluppare adeguati sistemi di raccolta differenziata, riconoscendo loro o agli operatori da essi delegati i corrispettivi previsti dall’Accordo-Quadro ANCI-CONAI a copertura degli oneri sostenuti per lo svolgimento della raccolta;
  • garantisce il raggiungimento degli obiettivi di recupero del materiale proveniente da raccolta differenziata, destinato prioritariamente al riciclo meccanico e, in subordine, alla valorizzazione energetica facendosi anche carico di tutte le necessarie operazioni preliminari;
  • svolge un’azione sussidiaria al mercato rispetto alle imprese riciclatrici per quanto concerne il ritiro dei rifiuti d’imballaggio in plastica provenienti da attività economiche su superfici private;
  • fornisce strumenti di comunicazione ed educazione ai cittadini e ai diversi portatori di interesse, sensibilizzando alla miglior pratica della raccolta differenziata e, più in generale, promuove interventi che minimizzino l’impatto ambientale degli imballaggi in plastica, a partire dalla prevenzione dei rifiuti.

TRIWÙ

Triwù è una società di comunicazione fondata nel 2012, che riunisce le professionalità di giornalisti di grande esperienza in diversi ambiti: la comunicazione d’impresa, la divulgazione scientifica, tecnologica e sociale, la promozione e il sostegno a processi di innovazione e di trasferimento tecnologico. Triwù opera su diversi canali della comunicazione, con una forte capacità operativa e crossmediale: radio, web, web TV, social network, collane editoriali, workshop, convegni, webinar, live streaming.
 Dal 2012 è editore di Triwù, la web TV dell’innovazione.

Con il Radio24-Il Sole 24ORE Triwù ha sviluppato diversi progetti: cura e produce diverse trasmissioni radiofoniche sui temi legati a scienza, tecnologia e innovazione (Moebius, Smart City, FoodLab, Intelligenza artificiale, Elementare Watson, Progress, Mr Kilowatt).

Organizza e promuove attività di comunicazione per aziende. In particolare, ha curato la redazione di IoET TV, la web TV di Cisco sull’Internet of Everything e ha gestito le Call for Ideas per Electrolux e Faber.

Coordina il Premio Innovazione e gli appuntamenti nazionali di SMAU.

Collabora in maniera continuativa con numerosi centri di ricerca, curando la comunicazione e le attività di trasferimento tecnologico: Università di Milano Bicocca, INRIM, Centro E. Piaggio di Pisa, Università degli Studi di Milano e Politecnico di Milano.

Triwù sta anche operando in territori della comunicazione decisamente complessi. E’ il caso del Progetto Crew, una esperienza promossa da Fondazione Cariplo, dedicata alla progettazione di strumenti per la disabilità a partire da una attività di coprogettazione avanzata fra tecnici, stakeholder e utenti.

Produzioni dal basso

Produzioni dal Basso è la prima piattaforma di crowdfunding nata in Italia, nel 2005, per volontà di Angelo Rindone. Rappresenta la più grande community italiana del crowdfunding reward based e donation e una delle più importanti realtà europee nel panorama della sharing economy.
Con circa 2mila progetti finanziati, per una raccolta che supera i 5 milioni di euro e oltre 160mila utenti registrati, da più di dodici anni consente la realizzazione di sogni, grandi o piccoli, permettendo a tutti di raccogliere risorse economiche dalla rete, con uno strumento trasparente, immediato e di semplice utilizzo.